Terremoto in Nepal, anche noi possiamo dare una mano

Home/Notizie/Terremoto in Nepal, anche noi possiamo dare una mano

Terremoto in Nepal, anche noi possiamo dare una mano

Carissimi,

in queste ultime ore ci stanno giungendo dal Nepal immagini agghiaccianti. Il terremoto che ha scosso il Paese ha provocato più di 4.000 vittime, e almeno il doppio sono le persone ferite o senza più una casa.
L’ONG Save the Children stima in 2 milioni i bambini che necessitano di soccorsi.
La Comunità internazionale si sta attivando per fornire aiuti economici e materiali alle popolazioni colpite, e con loro anche il mondo dello Scautismo e del Guidismo. Il quarto punto della nostra Legge recita:
“L’Esploratore/trice è amico/a di tutti e fratello/sorella di ogni altro esploratore/trice”. Sebbene lontani, sebbene il Nepal sia per molti di noi un paese persino difficile da identificare sulla carta geografica, anche da casa possiamo contribuire a lasciare il mondo un po’ migliore di come l’abbiamo trovato, sostenendo le Guide e gli Scout nepalesi colpiti dal sisma, e aiutandoli direttamente nella loro azione di ricostruzione e soccorso.
Le Organizzazioni mondiali WAGGGS e WOSM chiedono a tutti noi di contribuire al sostegno della popolazione nepalese.
Per chi fosse interessato (singoli soci, Gruppi o Sezioni) ad una donazione, è possibile direttamente fare un versamento alla Fondazione dello Scautismo Mondiale, la quale sta raccogliendo fondi da tutto il mondo per poi donarli alla
Associazione Nepal Scouts.

.http://worldscoutfoundation.org/donate

By | 2015-04-29T08:33:29+00:00 aprile 29th, 2015|Notizie|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment